Computo metrico estimativo bonus edilizi

SUPERBONUS ECOBONUS SISMABONUS

Computo metrico estimativo bonus edilizi

Superbonus 110 … ma non solo

In occasione del SUPER BONUS le progettazioni hanno avuto un’accelerata aumentando i lavori già agevolati dagli altri Bonus edilizi.

Progettisti e Direttori dei lavori si sono trovati però nella situazione di dover gestire, computare e contabilizzare opere nelle quali non tutte le lavorazioni rientravano nelle agevolazioni fiscali relative al Super BONUS bensì anche negli altri bonus edilizi in vigore.

I bonus edilizi

  • BONUS VERDE
  • BONUS CASA
  • SISMA BONUS
  • ECOBONUS
  • ECOBONUS CONDOMINI
  • SISMABONUS CONDOMINI
  • ECOBONUS + SISMABONUS
  • BONUS FACCIATE

consentono infatti di applicare detrazioni diversificate all’interno dello stesso progetto.

Sulla pagina dell’Agenzia delle entrate vengono riepilogati tutti i bonus edilizi attualmente messi a disposizione del cittadino.

Ognuno di essi applica l’agevolazione in modo differente con aliquote che si distinguono non solo per il valore ma anche per la durata ed i limiti di spesa.

Si parte da detrazioni al 36 % per arrivare al 90 % o addirittura al 110% con il Superbonus.

Quadro economico ripartito in base ad un criterio definito dall’utente

Le categorie di Mosaico vengono in aiuto

Per quanto scritto sopra nasce l’esigenza di costruire un computo metrico dettagliato che consenta di suddividere le diverse lavorazioni in base a criteri diversi quali possono essere:
  1. La tipologia di BONUS (Verde, Casa, Sisma, Eco, Facciate, Super)
  2. La tipologia degli interventi elencati all’Art. 2 del D.M. 6 agosto 2020 pubblicato in G.U. il 5 ottobre 2020
  3. La tipologia di costo (Interventi su parti comuni, parti private, spese professionali e spese per la documentazione)
  4. I prezzari di riferimento (Prezzari regionali, prezzari DEI, Allegato I del D.M. 6 agosto 2020)
  5. Le unità immobiliari (Parti comuni, Appartamenti, Uffici, Negozi)
  6. Le aliquote IVA (4%, 10%, 22%)
  7. La suddivisione in categorie TRAINANTI o TRAINATE

Il modello “Bonus edilizi” di Mosaico sfrutta alcune delle 20 divisioni di categorie messe a disposizione del programma per organizzare il computo metrico e suddividere gli importi in base alle esigenze di:

  • Progettisti
  • Direttori dei lavori
  • Committenti
  • Imprese
  • Agenzia delle entrate

Computo suddiviso in parti comuni e private

Il seguente filmato illustra la procedura appena descritta.