Il modulo software BIM 4D per la gestione del tempo.

Il modulo “Tempi 4D” di JOIN è il software per la gestione della dimensione tempo 4D del BIM che consente di creare il cronoprogramma dei lavori di un progetto edilizio e permette di definire con ampia libertà la WBS (Work Breakdown Structure) da usare per programmare i tempi delle attività lavorative.

Tempi 4D è uno strumento semplice in cui la strutturazione in WBS delle attività può essere definita sia liberamente sia parzialmente. Può anche totalmente derivare dalla strutturazione dei dati del modello BIM.

La rappresentazione temporale delle attività avviene tramite un diagramma di Gantt riprodotto su scala cronologica modificabile. All’interno vi sono collocati i periodi di attività (tasks) programmati con i rispettivi calendari e orari lavorativi diversificabili per risorsa.

Gestisci facilmente la dimensione 4D del BIM.

Dal Computo al GANTT

I tempi delle lavorazioni possono essere calcolati utilizzando i valori degli attributi associati ai tasks della WBS.
Gli attributi e i relativi valori, utilizzati in formule parametriche permettono di determinare le durate dei tempi delle lavorazioni. I valori possono derivare dal modello BIM 3D o 5D oppure inseriti liberamente dall’utente. Mentre le durate sono calcolate in base a quantità di lavoro e indici di produttività. In alternativa anche a importi dei lavori, incidenze della manodopera, composizioni e costi di squadre tipo di lavoro.
Il metodo di calcolo parametrico facilita la determinazione delle durate. Inoltre garantisce l’aggiornamento immediato quando viene modificato il modello 3D di riferimento.

Sincronia 3D-4D-5D.

L’interazione fra tempi, costi e oggetti tridimensionali permette a committenti, progettisti e impresa di ottenere informazioni mirate a soddisfare specifiche esigenze. Ad esempio interessi su dati quali finestre temporali, voci di costo, zone dell’opera, classi o tipologie di oggetti e materiali. JOIN ha la particolarità di mettere al centro i dati, di condividerli, di renderli unici e di utilizzarli nelle varie sezioni del programma permettendo così di sincronizzare il cronoprogramma con le relative voci di costo ed i relativi oggetti tridimensionali.

Scomponi il Gantt.

JOIN permette di filtrare il diagramma di Gantt sia su periodi temporali sia su valori che caratterizzano i task ad esempio imprese, categorie e squadre di lavoro o qualsiasi altro dato BIM. Inoltre le stampe possono essere esportate in XML (formato Project).

Come derivare un cronoprogramma dal computo BIM?

Esempio di derivazione di un cronoprogramma da un modello BIM utilizzabile nella gestione e revisione delle attività e delle squadre di lavoro.

Nel video illustriamo una delle possibili modalità di utilizzo di JOIN con lo scopo di dimostrare come il software, utilizzando i dati BIM, permetta di generare il 4D e di farlo aderire al 3D e al 5D.

Puoi effettuare una prova gratuita di JOIN per 20 giorni.