Condivisione di progetti 3D online

Hub 3D

Condivisione di progetti 3D online

Hub 3D è un servizio per la condivisione di progetti 3D online; in particolare permette di:

  • gestire lavori/progetti nel cloud;
  • condividere archivi nel team di progettazione, con imprese, committenti e collaboratori;
  • effettuare l’upload di modelli 2D, 3D, 4D, 5D, documenti e collegamenti di elementi del disegno a pagine web;
  • esaminare e navigare nei modelli tridimensionali utilizzando filtri e strumenti evoluti per accedere alle proprietà degli oggetti;
  • selezionare lavorazioni nel computo e periodi nel Gantt per visualizzare nel disegno gli elementi corrispondenti;
  • chattare con utenti del servizio argomentando i messaggi anche con immagini ricavate dal modello 3D;
  • gestire file di formato aperto e proprietario (IFC, RVT, XML, PDF, …);
  • effettuare il download degli archivi di computo o relativi al diagramma di Gantt.

Visualizzatore 2D 3D

Hub3D mette a disposizione due potenti visualizzatori di file 2D/3D che consentono di navigare il modello del progetto ottenendo:

  • una scomposizione dello stesso in elementi;
  • filtri e viste;
  • rotazioni e spostamenti;
  • livelli di zoom e viste “Prima persona”;
  • prospettive ed assonometrie;
  • sezioni ed esplosioni;
  • misurazioni e proprietà degli oggetti.

progetto 3D online - esplosione
Condivisione di progetto 3D online

Dati organizzati

In Hub3D è possibile organizzare i progetti raggruppandoli (all’occorrenza) secondo tre divisioni di categorie, date, autori, destinatari, … in una tabella facilmente consultabile, ordinabile e strutturabile graficamente.
L’indirizzo di ogni tavola consente una facile georeferenziazione su Google maps.

Archiviazione su cloud

Archiviare disegni, file di computi, cronoprogrammi, o qualsiasi elaborato relativo al progetto utilizzando i servizi cloud (Digi Corp, Autodesk, One drive …) consente di accedere alle informazioni relative al progetto e di condividerle tra più utenti, in qualsiasi luogo dotato di una connessione Internet.
I file dei modelli BIM visualizzati in Hub3D devono risiedere nei cloud di Autodesk® A360 (nei diversi formati dichiarati da Autodesk) e MS OneDrive® (nel formato IFC) – è necessario disporre dell’autenticazione ai rispettivi servizi gratuiti o a pagamento.
Un sistema di messaggistica dedicato ad ogni disegno rende più facile la collaborazione in un’ottica BIM.

Collegamenti

Uno o più elementi che compongono il disegno possono essere collegati a file esterni: schede tecniche presenti su Internet, verbali di controllo, certificazioni, …
Il disegno diventa elemento centrale di consultazione di una serie di elaborati riferiti ad esso.

Computo in XLS

È possibile associare al disegno un file xls relativo al computo metrico. Se il file viene generato da MOSAICO le voci di computo presenti nel file xls possono essere sincronizzate sia con gli elementi del disegno sia con le attività del diagramma di Gantt per rendere più immediata la consultazione dell’opera.

Gantt Synchro

È possibile associare al disegno un file xml (formato MS Project) relativo al cronoprogramma (diagramma di Gantt) del progetto.
Se il file viene generato da MOSAICO le attività presenti nel diagramma possono essere sincronizzate con gli elementi del disegno.

Visualizzatore file su MS OneDrive

HUB3D permette di visualizzare modelli BIM creati in formato IFC presenti in MS OneDrive. I file IFC possono essere generati dai principali sistemi CAD per il BIM (Revit, ArchiCAD, Tekla, Nemetschek Vectorworks, Bentley, Advance, …).
Visualizzatore file IFC online
Con il visualizzatore IFC è possibile:

  • navigare nel disegno attraverso la struttura degli elementi che compongo il modello;
  • ruotare il disegno;
  • ottenere le viste di proiezione e di facciata;
  • visualizzare le proprietà assegnate al singolo elemento nel file;
  • visualizzare volumi, aree, lunghezze, …

Visualizzatore file su A360

HUB3D permette di visualizzare in A360 modelli BIM di ben 50 formati di file (Autodesk®, Solidworks®, CATIA®, Pro-E®, Rhino®, NX® ed altri).
progetto 3D rotazione
Con il visualizzatore è possibile analizzare in profondità il progetto attraverso le seguenti funzioni:

  • rotazione, esplosione, sezione, selezione;
  • esame delle proprietà degli elementi grafici;
  • filtri per nascondere o isolare gli oggetti;
  • esplorazione attraverso percorsi.

Organizza e condividi i lavori in modo tale che possano ben rappresentare le commesse

Hub3D mette a disposizione campi utili per identificare i lavori. Per creare strutture di lavori subordinati è possibile utilizzare i dati identificativi di ciascun lavoro ed applicare ordinamenti e raggruppamenti.
wbs dei lavori
Ai lavori si possono associare disegni, computi, Gantt, e collegamenti ad altri tipi di file.
L’utente di Hub3D che crea il lavoro dispone di tutti i permessi per effettuare upload, download, cancellazioni e viene definito come “proprietario” del lavoro.
Il proprietario decide di condividere il lavoro con altri utenti di Hub3D i quali posso aprire una discussione, visualizzare disegni, computi, Gantt e documenti.
condivisione di file 3D

Chat su fasi di lavoro

Gli utenti di Hub3D che condividono il lavoro possono dialogare in tempo reale trasferendosi testi contenenti anche viste del modello 3D.
Hub3D memorizza permanentemente i messaggi permettendo di ordinarli per testo, date, mittente.
Commenta il progetto live con i tuoi colleghi via chat

Documenti associati al modello 3D

Progettisti, direttori dei lavori, imprese utenti di Hub3D possono inserire nei lavori condivisi documenti e renderli consultabili dai vari team di lavoro.
I documenti, in vari formati, per essere aggiunti al lavoro di HUB3D, devono risiedere in percorsi accessibili ai soggetti coinvolti.
I documenti possono essere collegati ad uno o più parti del disegno.
Computo collegato a materiali e prodotti

Computo metrico e costi da MOSAICO

In HUB3D il computo metrico estimativo può essere visualizzato in fogli di calcolo di formato XLSX o XLS (Microsoft Excel, Libre Office, Open Office, ..) presenti sul server DIGI CORP.
L’upload dei file di computo sul server può essere effettuato solo da chi ha creato il lavoro mentre il download può essere effettuato anche dai soggetti con i quali il lavoro è stato condiviso.
Il foglio di calcolo conserva le formule e contiene i comandi per ordinare e filtrare testi, numeri e date.
I file di computo (XLS) prodotti da MOSAICO e derivati con il plug-in REMO, contengono:

  • l’elenco dei prezzi unitari;
  • il computo metrico estimativo analitico comprendente formule e valori relativi ai costi, i parametri (appartamenti, imprese, …) e le informazioni del disegno di Revit (livelli, categorie, famiglie, …);
  • i riferimenti agli elementi del disegno utili per la sincronizzazione con il modello 3D (sia per A360 sia per OneDrive).

Selezionando e filtrando i righi del computo per categorie, livelli, articoli, parametri è possibile ottenere, oltre a parti significative del computo, anche la selezione dei relativi elementi grafici del disegno.
Qualsiasi file XLS che contiene i riferimenti agli oggetti del disegno (GUID di Revit) potrà essere sincronizzato con il modello 3D.
Sincronia tra computo e modello 3D

Diagramma di Gantt in formato MS Project

HUB3D importa sul server DIGI CORP i Gantt in formato XML di MS Project e di conseguenza i Gantt esportati da MOSAICO.
I file XML del Gantt prodotti da MOSAICO contengono inoltre i riferimenti agli elementi grafici del disegno che permettono la sincronizzazione con il modello 3D.
I Gantt possono essere scaricati dal server DIGI CORP per essere revisionati e successivamente reinseriti in Hub3D senza perdere i riferimenti agli oggetti grafici.
Modello 3D e Gantt

Versioni d’uso disponibili del servizio

  1. Online – via internet in modalità Software As A Service.

Modalità di acquisto

  1. Telefonicamente – contattando i nostri uffici commerciali ai numeri 0434 28567 / 247102, dal lunedì al venerdì, 8.30-12.30 e 14.00-18.00

Requisiti di sistema

  • Connessione internet
  • Browser internet di ultima generazione